Room temperature pasta

Room temperature pasta

FARRO
0 Commenti 
Considerato prezioso fin dall’epoca romana, il Farro è oggi uno dei protagonisti della dieta mediterranea. Saporito, sano e fonte di fibre; provalo come risotto o in gustose insalate. Facile e veloce da preparare, si cuoce direttamente in acqua salata bollente.
PENNONI DI SEMOLA
0 Commenti 
Le Penne molto diffuse in tutta Italia, devono il proprio nome alla penna d’oca, anticamente utilizzata per scrivere, che era tagliata in modo obliquo per ottenere una punta dal tratto sottile.  Le penne sono uno dei rari formati la cui data di nascita è certa: il 1865, anno in cui un pastaio genovese brevettò una macchina in grado di tagliare in diagonale la pasta fresca, senza schiacciarla. 
TROFIE DI SEMOLA
0 Commenti 
Le Trofie, uno dei formati più amati e apprezzati in Liguria, devono il loro nome alla parola “strofissià”, che in dialetto genovese significa strofinare, dal movimento delle mani necessario per produrle artigianalmente.
CASARECCE
0 Commenti 
Questo stuzzicante formato è un'interpretazione della "pasta busiata" d'origine araba ed evoca già nel nome l'antica origine casereccia. Le Casarecce Barilla si presentano arrotolate su se stesse e incurvate verso la punta. Grazie alla loro superficie liscia e delicatamente porosa, permettono di raccogliere ogni condimento fino all'ultima goccia, esaltandone il sapore al palato.  
CAVATELLI DI SEMOLA
0 Commenti 
I cavatelli nascono da una delle numerose varianti dello gnocco medioevale e sono molto conosciuti in diverse zone del sud Italia, dove assumono dimensioni più o meno grandi e forme più o meno aperte a seconda delle aree di diffusione. Il loro nome ricorda la modalità casalinga di realizzazione del formato, che viene ottenuto “cavando” con le dita i pezzetti di impasto.
COUS COUS
0 Commenti 
Dalla lavorazione dei migliori grani nasce il cous cous Barilla, un prodotto dal sapore e dalla qualità unica. Ideale per preparare primi freddi o caldi a base di carne, pesce o verdure.
ORECCHIETTE GRANO SENATORE CAPPELLI
0 Commenti 
Le Orecchiette nascono dall’antica tradizione culinaria pugliese. E proprio in Puglia vengono chiamate anche “strascinate” perchè, per tradizione, le massaie le trascinano ad una ad una sulla spianatoia con il pollice o utilizzando un particolare coltello con la punta arrotondata.
SPAGHETTI
0 Commenti 
I nuovi Spaghetti Barilla sono ancora più buoni. Il segreto? Grazie ad una nuova combinazione di grani duri eccellenti e alle trafile ridisegnate nei minimi dettagli hanno un gusto ancora più consistente e trattengono al meglio i sughi. Quando lo provi, ti accorgi che uno Spaghetto Barilla così non lo avevi mai assaggiato.
LINGUINE GRANO SENATORI CAPPELLO
0 Commenti 
Della stessa lunghezza degli spaghetti, ma con una forma rettangolare,le linguine sono uno dei formati classici della tradizione culinaria italiana. La trafila al bronzo e l’essiccazione a bassa temperatura rendono la texture di questo formato perfetto per condimenti a base di pesce.
GNOCCHETTI SARDI MOLISANA
0 Commenti 
Formato tipico della Sardegna anche noto come malloreddus o cigiones, veniva preparato soprattutto in occasioni di sagre e matrimoni; per questo lo gnocchetto sardo è associato a momenti di festa, convivialità, allegria.
SEMI DI MELONE MOLISANA
0 Commenti 
Alla vista ha un colore giallo ambrato, esposta in controluce mostra un campo limpido con qualche punteggiatura che indica la presenza della gemma del grano, pronta a sposare, il condimento che meglio sa esaltarne le proprietà. Al tatto è porosa, piacevolmente ruvida sembra trattenere il tocco delle dita e al gusto svela una consistenza calibrata accompagnata da un delizioso aroma di grano
TAGLIATELLE MOLISANA
0 Commenti 
Le Tagliatelle, caposaldo della cucina tradizionale italiana che, anche se di origine emiliana, sono diffusissime in tutte le regioni dello stivale. In Lombardia con la borragine, in Trentino Alto Adige con un sugo di carne molto particolare, in Abbruzzo e Molise si racconta che venissero cotte nel latte in tempi di carestia.
PAPPARDELLE MOLISANA
0 Commenti 
Come si riconosce la pasta di qualità? Basta guardare le Pappardelle "La Molisana", deliziosi cestini di pasta di semola, che danno l'idea di accogliere ogni tipo di condimento. Forse il nome deriva dal verbo pappare, ovvero rimpinzarsi. In effetti questi lunghi nastri di pasta arrotolato appaiono succulenti e perfetti da gustare con sughi corposi.
FUSILLI MOLISANA
0 Commenti 
Di origini meridionali i fusilli hanno una lunga storia. Originariamente venivano lavorati con una tecnica manuale tramandata di madre in figlia, che consisteva nell’arrotolare l’impasto intorno ad un ferro da calza, ottenendo così un tipo di pasta a forma di “fuso” Molto semplice e amata da tutti, con la sua delicata forma a spirale cattura bene il condimento.
RIGATONI MOLISANA
0 Commenti 
La semola purissima è la materia prima che caratterizza la pasta "La Molisana", un prodotto ricco di alte proteine, che tiene perfettamente la cottura, dalla superficie dolcemente rugosa che attira e trattiene sapientemente i condimenti ed è adatta ad ogni tipo di preparazione. Come i Rigatoni. Il nome evoca le righe che percorrono questi tubi dal diametro più largo delle penne. 
TUBETTI MOLISANA
0 Commenti 
Adatti per portare in tavola una varietà di gustosi piatti unici. Infatti se abbinati a legumi, verdure, pesce, carne, e formaggi, sono in grado di formare un pasto completo che risolve in velocità pranzi e cene, garantendo l'assunzione dei micro-nutrienti necessari alla crescita.
STELLINE MOLISANA
0 Commenti 
Qualcuno le chiama Ave Marie, perché il loro tempo di cottura coincide con quello necessario a recitare una preghiera. È un formato molto amato dagli anziani e dai bambini, i primi perché lo trovano facilmente masticabile e digeribile, i secondi perché stimolati dall’aspetto romantico che ricorda il cielo nella notte, le brillanti costellazioni e il momento del sonno.
SEDANI MOLISANA
0 Commenti 
Molto simili ai maccheroni, però molto più delicati nelle forme, presentano una superficie ruvida in modo tale da raccogliere perfettamente il condimento.  
DITALI RIGATI MOLISANA
0 Commenti 
Come i nostri ditali. Questo simpatico formato è corposo al punto giusto e ha dimensioni che piacciono ai bambini, e aiuta i genitori a portare in tavola un modello alimentare vario ed equilibrato, così come suggerito dalla dieta mediterranea
SPAGHETTI MOLISANA SENZA GLUTINE
0 Commenti 
È il formato più amato dagli italiani e più diffuso al mondo, in assoluto il più popolare. Simbolo della tavola italiana è adesso pronto per essere gustato anche nella versione gluten free Un sapiente mix di mais riso integrale e quinoa che rende speciale il rito quotidiano della pasta per le persone intolleranti o semplicemente per i sostenitori di un’alimentazione a ridotto contenuto di glutine
TORTILI LECCESI DI SEMOLA
0 Commenti 
I “Tortili alla Leccese” sono un formato di pasta trafilata al bronzo, nata in omaggio delle linee sinuose del Barocco leccese. Il condimento ottimale è sicuramente con salse a base di pesce, oppure all’ortolana per avere un primo piatto vegetariano a base di ortaggi di stagione, per portare in tavola il sapore della genuinità.